PARTICLES

Cosa sono le perticles in SL?

Avete presente il bling (lo sberlucicchio dei gioielli) , il fumo, il vapore dell’acqua…etc? Diciamo che possiamo definere le particles come gli “effetti speciali” di SL.

In parole umane e comprensibili ☺ sono quelle “cose” che vedete uscire dagli oggetti.

NON sono prims, ma sono come degli effetti speciali emessi da un prim.

In pratica si usa uno script che va messo dentro la Content tab di un oggetto e spesso una texture. Lo script fara’ in modo che che il Vostro prim “emetta” l’effetto o la texture.

Ragazzi, non spaventatevi …e’ meno difficile di quanto sembri!

Innanzitutto fatevi un giro a Particle Laboratory. troverete molte cose interessanti!

Attenzione: ognuno di noi , a seconda del PC che utilizza e da come ha impostato le PREFERENCES/GRAPHIC (CTRL P) vede le particles in maniera differente.

Potete inoltre “nascondere” (non vedere le particles) in questa maniera :

AssicurateVi che il menu’ Advanced (in alto sia attivato) , se non lo vedete premete ALT CTRL D
1. dal menu Advanced / Rendering / Rendering Types
2. tramite le Preferences / Graphics, abbassando a 0 il relativo valore
3. traminte il menu View / Beacons / Hide particles

Passiamo a un po’ di pratica 🙂 che e’ la miglior maniera di imparare :-))) Facciamo una candela!

Venite nel mio negozio a GAIALAND (clicca il testo in blu per il teletrasporto) e nel vendor dei Tutorial prendete il Tutorial per le particles all’esosissima cifra di 1L (marooo…va a finire che divento ricca…lol) che contiene lo script che ci serve. E se ogni persona che legge un mio tutorial mi donasse 1L…li scriverei molto piu’ volentieri ^o^.

Insomma…comprate scarpe,abiti,capelli,etc ….e mandatemi un paio di Linden anche a me…hahahahah

Attenzione , riceverete una notecard che contiene gli script . Dovete semplicemente trascinarli dalla Vostra Notecard, dentro l’Inventory Aperto.

Poi andate in una sandbox (se volete potete andare sul tetto del mio negozio dove c’e’ un enorme terrazzo/sandbox) e crate un Cilindro

particles1.jpegSize X,Y ,Z= 0.70

TEXTURE BLANK,Colore Bianco. Questo prim sara’ la nostra candela.

SHIFTCOPIATE il cilindro verso l’alto e modificate il nuovo cilindro come segue:

Size X,Y = 0.01,Z= 0.20

TEXTURE BLANK,Colore Nero ( e questo prim sara’ lo stoppino )

poi inserite nella Content tab lo script ricevuto che si chiama “Fiamma Candela”.

Woot! Attenti a non scottarvi! bello l’effetto no?.

Giochiamo un po’ cosi cominciamo a capire come funziona il tutto?

Modificate lo stoppino in Building Block Type da Cilindro in sfera

Andate nella Content tab dello stoppino, selezionate lo script, cliccatelo destro OPEN.

Adesso modificate queste righe come segue:

integer pattern = PSYS_SRC_PATTERN_EXPLODE;

     float age = 1.0;
     float maxSpeed = 0.5;
     float minSpeed = 0.1;

     float startAlpha = 1;
     float endAlpha = 1;
     vector startColor = <0,1,1>;
     vector endColor = <1,0,1>;
     vector startSize = <0.1,0.1,0.0>;
     vector endSize = <0.1,0.1,0.0>;
     vector push = <0,0,0>;

     float rate = 0.1;
     float radius = 0.01;
     integer count = 10;

Premete save e poi Reset…e adesso potete andare con la vostra candela a un rave party! hahahahah

La lista completa per cambiare i settaggi si trova qui , ma haime, per ora e’ solo in inglese :-((

Cerchero’ di darVi qualche idea di base tramite alcuni esempi.

 

Particle2.jpeg

 

Create una Box e trascinate all’interno della Content Tab lo script SIMPLE PARTICLE EMITTER.

 

Vedrete come una serie di bollicine uscire dalla Box

 

 

 

Andiamo nella Content tab e apriamo lo script:

—————————————————–

LA TEXTURE

 Andate alla riga 11 dove dice “PSYS_SRC_TEXTURE, “fda6b800-b2c5-e859-5c1a-27a88457f7df”” . In questa riga lo script “legge” ed emette una texture tramite la sua UUID (leggi qua se non sai cosa sia una UUID) .

Noi invece ora cambieremo la texture.

 

particle3.jpegTrascinate all’interno della Content tab la texture “Farfalla” poi andate alla riga 11 e modificatela come segue:

PSYS_SRC_TEXTURE, “Farfalla”, – (attenzione maiuscole o minuscole sono importanti).

Premete nello script SAVE e poi RESET

E Voila, al posto delle bollicine vedremo uscire delle farfalle!

 

LE DIMENSIONI INIZIALI DELL’EMISSIONE

particle4.jpegAndate alla riga 12 e modificatela come segue:

PSYS_PART_START_SCALE, <0.4,0.4,0.4>

Premete nello script SAVE e poi RESET (dovete farlo ogni volta che modificate uno script)

 

 

LE DIMENSIONI FINALI DELL’EMISSIONE

Modificate la riga 13 in PSYS_PART_END_SCALE, <0.7,0.7,0.00>

IL COLORE INIZIALE/FINALE DELL’EMISSIONE

Modificate la riga 14 in PSYS_PART_START_COLOR, <0.5,0.2,1.90>

(leggi qua per capire come funziona i colori) .

Per modificare il colore finale modificate i valori in PSYS_PART_END_COLOR,

 

TRASPARENZA INIZIALE E FINALE

La settate nelle righe:

PSYS_PART_START_ALPHA, 1.00,
PSYS_PART_END_ALPHA, 0.50,

 

Cominciate a capire come funziona? Modificando i valori raggiungiamo risultati diversi…continuate a tentativi !!!!

 

PARTICLESultima modifica: 2009-01-18T17:42:00+01:00da gaiarossini
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento